Piano rientro e saldo e stralcio (1)

Piano di rientro o saldo e stralcio ? i pro e i contro

Nella trattativa con i creditori sono 2 le alternative percorribili. Nell’articolo vediamo i pro e i contro. Nella gestione di un debito con una banca, una finanziaria (ma anche un qualsiasi creditore privato) arriva il momento in cui ci si … Read More

Tribunale di Paola: rigettata provvisoria esecuzione del Decreto Ingiuntivo per €.37.000,00

Fallito il tentativo della Banca di ottenere il titolo esecutivo nei confronti del cliente. L’opposizione proposta necessita di approfondimenti istruttori.    Riportiamo l’ultimo risultato ottenuto per un cliente innanzi al Tribunale di Paola. Si tratta di un giudizio di opposizione … Read More

Decreto Ingiuntivo della Banca: cosa fare subito per difendersi

Con il decreto Ingiuntivo emesso dall’autorità giudiziaria (Tribunale o Giudice di Pace) si intima al debitore di effettuare il pagamento di quanto richiesto dalla Banca.   Hai ricevuto la notifica di un busta verde, la apri e scopri che la … Read More

Tribunale di Cosenza. Disposta Consulenza Tecnica d’ufficio per accertamento usura su Mutuo

In un giudizio civile il Tribunale di Cosenza ha ammesso le richieste istruttorie finanalizzate all’accertamento di diverse anomalie contrattuali.    Riportiamo una interessante ordinanza ottenuta per un nostro cliente innanzi al Tribunale di Cosenza. Il giudizio civile, avente ad oggetto … Read More

SALDO E STRALCIO BANCA: DEBITO ABBATTUTO DA €.165.630 AD €.95.000 ED ASTA IMMOBILIARE EVITATA

Importante accordo transattivo raggiunto con primario istituto di credito. Il debito passa da €.165.630 ad €.95.000 e viene saldato in unica soluzione.    Si chiude nel migliore dei modi una trattativa lunghissima, durata quasi 1 anno, con un primario istituo … Read More

GIUDICE DI PACE DI COSENZA: IL COMPENSO PER L’ESTINZIONE ANTICIPATA RILEVA IN TEMA DI USURA.

Il calcolo del TEG (Tasso Effettivo Globale) va effettuato sulla base del comma 4° dell’art. 644 c.p. tenendo conto “delle commissioni, remunerazioni a qualsiasi titolo e delle spese, escluse quelle per imposte e tasse, collegate alla erogazione del credito” e, … Read More

IL CASO DELLA SETTIMANA: DICHIARATA L’ILLEGITTIMITA’ DELLA SEGNALAZIONE A SOFFERENZA IN CENTRALE RISCHI DI BANCA D’ITALIA.

L’Arbitro Bancario Finanziario accoglie il ricorso presentato dall’Avv. Luca Barone. Con un debito di poco più di 1.000 euro il cliente non può essere considerato in “sofferenza” e, dunque, in uno stato di insolvenza. La segnalazione effettuata dalla Banca è illegittima … Read More

TRIBUNALE DI COSENZA. ORDINANZA DELL’11.10.2018. RICORSO EX ART. 700 C.P.C. ILLEGITTIMA SEGNALAZIONE IN CRIF

Con ordinanza dell’ 11.10.2018 il Tribunale di Cosenza accoglie il ricorso d’Urgenza ex art. 700 c.p.c. presentato dall’Avv. Luca Barone: la segnalazione in Crif è illegittima è va cancellata.   IL CASO Giuseppe nel 2014 ha stipulato un contratto di finanziamento … Read More

RUBRICA FAKE NEWS: SE LA BANCA HA L’IPOTECA SULLA CASA, UN’ALTRA FINANZIARIA PUO’ PIGNORARE L’IMMOBILE ?

Le rate dei vari finanziamenti iniziano ad accumularsi. Lo stipendio non basta, ci sono troppe spese. Si fa fatica a stare dietro tutte le scadenze. In questa fase molto delicata, ogni debitore viene posto di fronte ad un dilemma: quale … Read More

RUBRICA FAKE NEWS: CASA ALL’ASTA CON ALL’INTERNO FIGLI MINORI O DISABILI. IL DEBITORE PUO’ ESSERE MANDATO VIA ?

Nella rubrica delle “fake news” che ruotano intorno al pignoramento non poteva certo mancare quella relativa alla presenza di figli minori, persone anziane o disabili all’interno dell’abitazione messa all’asta. Proprio l’altro giorno, un cliente era fermamente convinto che, anche nel … Read More